21 marzo: Libera Liguria aderisce alla Giornata con una Manifestazione Regionale:

   associazioni, cittadini, scuole, movimenti in molti hanno partecipato ai due cortei,

   uno partito da Piazza Roma - Porto Maurizio, l'altro dalla piazza della  Stazione di Oneglia.

   I due cortei si sono ritrovati al parco urbano, dove si è letto l'elenco delle vittime innocenti di tutte le mafie.

 

 

Link ad alcuni articoli pubblicati da Imperiapost

articolo antecedente la manifestazione

articolo pubblicato alle 11:45 del 21 marzo

articolo pubblicato alle 13 circa del 21 marzo

articolo pubblicato alle 19:40

 

ozio_gallery_nano
 

E' vero, a volte capita di rimanere soli.
E capita di vedere come la burocrazia ti faccia "terra bruciata" 
intorno, per farti sparire nel silenzio con il silenzio.
Ma so anche che nessuna burocrazia potrà impedire al sole 
di nascere ogni volta uguale ed ogni volta più bello, 
e in quel sole ci sono le nostre idee di giustizia, di uguaglianza 
e di libertà, le nostre lotte contro il sopruso e contro la violenza,
e in quelle idee e in quelle lotte non potremo mai essere soli.


Ultimo


Difesa dell'ambiente e opportunità di lavoro, la scommessa del 2016 di Martiri Val Prino

05/12/2015 ore: 13.12

Dalla festa dell'albero al ricordo del 25 aprile, dal recupero degli antichi sentieri alla difesa del patrimonio ambiantele del Monte Faudo. Si chiude un 2015 pieno di impegni per l'associazione Gruppo Ecologico Martiri della Libertà Partigiani Val Prino. "Durante l'anno abbiamo avuto delle iniziative a cadenza mensile", dichiara a Primocanale Giuseppe Franciosi. "Durante la pulizia dei boschi, in un solo giorno abbiamo recuperato circa 50 quintali di ferro, 20 quintali di vetro e almeno un quintale e mezzo di bottiglie di plastica abbandonate. Sono tutte iniziative che vengono fatte come volontariato".

Occhi adesso puntati sull'anno nuovo, con un'idea chiara in mente. "Per il 2016 abbiamo presentato un progetto sull'uliveto della pace", spiega Franciosi. "Si tratta di un terreno della Provincia che è in abbandono. Ci sarà adesso un bando, al quale noi parteciperemo insieme a Libera. Vorremmo metterlo a posto, lavorando con le scuole. La speranza è di riuscire a creare anche dei posti di lavoro partendo dalla tutela del territorio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA - www.primocanale.it

link al video realizzato per l'iniziativa "Libero Cinema in Libera Terra" e pubblicato su La Repubblica Web (Rep TV)

riprese dell'iniziativa svolta a Imperia il 19 luglio 2015

 

3° edizione della fiaccolata per non dimenticare le vittime della mafia

      III fiaccolata23 anni dalla strage di via d'Amelio e dalla strage di Capaci

       Fiaccolata per ricordare le vittime di mafia:

       il corteo si è riunito in Calata Cuneo, dopo aver percorso la banchina del porto di Oneglia, si è diretto in Piazza Ulisse Calvi,

       salita dei frati minimi e via N. Berio per raggiungere Villa Grock.

       All'interno del giardino della villa si è svolta la performance "Mafia Liquida";

       a seguire gli interventi delle autorità (di maggiore e minore età).

       La conclusione della serata è stata riservata alla proiezione del film.

       Link all'articolo pubblicato su Imperiapost:

       Una fiaccolata contro la mafia per non dimenticare i giudici Falcone e Borsellino 

 19 7 15 fiaccolata libera

19 7 15 fiaccolata libera1 19 7 15 fiaccolata libera2  

IMG 1464  

 

 

     Libero cinema in libera terra: video di presentazione a Roma
  

 

 

 

Aggiungo il link all'intervista dei ragazzi del presidio Montalbano del liceo scientifico Vieusseux di Imperia e al gruppo dei ragazzi del campo di Estate Liberi della Spes di Ventimiglia che prestano la loro attività di volontariato presso la SPES di Ventimiglia andata in onda durante la puntata di Ballarò del 7/7/2015

LINK