Gruppo Ecologico "Martiri della Libertà" Partigiani Val Prino

e

LIBERA Imperia, nomi e numeri contro le mafie

 

martiri della liberta

 

Questo sito è nato nel 2014 per la realizzazione del progetto Progetto Memoria e Impegno per il 70° del 25 aprile.

Con gli stessi obiettivi, continua la pubblicazione dei materiali delle due associazioni proponenti.

Nello spazio dedicato al Gruppo Ecologico "Martiri della Libertà" Partigiani Val Prino troverete materiale fotografico e documenti su:

- Museo fotografico della resistenza – Monte Faudo

- Iniziative e Progetti con l'associazione LIBERA

- Eventi

- Incontri e manifestazioni

- Documentazioni storiche collegate alla resistenza

E’ una raccolta di documenti dell’associazione Gruppo Ecologico "Martiri della Libertà" Partigiani Val Prino che, presente sul territorio dagli anni ottanta, si occupa di preservare il ricordo e la memoria storica dei valori collegati alla lotta partigiana.

     SCHEDA PRESENTAZIONE VIDEOCLIP

 

Denominazione scuola: _________________________________________________

 

Docente referente:_____________________________________________________

 

Nome alunno/alunni: __________________________________________________

 

Classe :   _____________________

 

Nome file : ___________________

 

Durata videoclip : ______________

 

Breve descrizione del contenuto ed eventuali note tecniche (max 500 battute).

________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________

Progetto "MEMORIA E IMPEGNO PER IL 25 APRILE"

(Progetto europeo "Memory and Engagement for European Citizens.

Remembering the Past, Witnessing the Present, Planning the Future")

CONCORSO VIDEOCLIP

REGOLAMENTO

Art.1 - I Partner di progetto qui di seguito elencati:

-  Consiglio Comunale Ragazzi di Imperia

-  Associazioni culturali ApertaMente e Libera

-  Istituto Storico della Resistenza

-  Gruppo Ecologico Martiri della Libertà Partigiani Val Prino

-  CESPIM

 bandiscono per i giovani di Imperia il concorso "MEMORIA E IMPEGNO PER IL 25 APRILE".

      Obiettivi:

  • Sensibilizzare la cittadinanza ai valori di PACE, LIBERTA', DEMOCRAZIA E DIRITTI  attraverso una riflessione sul 25 aprile 1945
  • Realizzare una raccolta di testimonianze sul 25 aprile 1945, con particolare attenzione alle speranze e alle aspettative di quel giorno
  • Rendere  i giovani protagonisti e testimoni della nostra storia.

Art.2 - Saranno ammessi al concorso videoclip realizzati dagli alunni degli istituti comprensivi (primarie e secondarie di primo grado) di Imperia.

Art. 3 - La partecipazione è gratuita.

Art.4 - I video dovranno pervenire su chiavetta USB entro il 10 marzo 2015, unitamente alla scheda di presentazione e alla liberatoria per la messa in onda dei video con i nominativi di tutti i presenti nei video stessi. I file dovranno avere formato MP4 o AVI.

Art. 5 - I videoclip inviati dovranno avere le seguenti caratteristiche:

               durata: da 1 a 5 minuti;

               protagonisti: da 1 a 3 studenti;

               contenuto: la  testimonianza raccolta direttamente da  una persona qualsiasi (non necessariamente un partigiano o un

               protagonista di fatti rilevanti) che ha vissuto nella sua quotidianità l'esperienza del 25 aprile 1945.

Art. 6 - La commissione valuterà i video pervenuti in base ai seguenti criteri:

            * originalità;

            * pertinenza al tema;

            * rilevanza dei valori di pace, libertà, democrazia e diritti;

            * rispetto del regolamento.

Art. 7 - Tutti i videoclip saranno inseriti sul sito www.laliberazione.org  per la pubblica consultazione e per favorire la riflessione sulle tematiche affrontate.

Art. 8 – La Commissione di valutazione pubblicherà la classifica del Concorso entro il 15 aprile 2015. I primi 5 videoclip  saranno proiettati pubblicamente durante la celebrazione del 25 aprile nel Palazzo Comunale di Imperia e riceveranno un riconoscimento. I  primi tre classificati si recheranno in delegazione a Strasburgo, insieme a 2 docenti accompagnatori (a fine aprile 2015). Nel caso si classificasse ai primi posti  un gruppo di lavoro, sarà  il gruppo stesso  a designare il proprio rappresentante a Strasburgo; eventuali partecipazioni aggiuntive saranno a carico dei diretti interessati.

Art. 9 - Il giudizio della commissione è insindacabile. La partecipazione al concorso comporta l'accettazione del regolamento.

Imperia, 15 gennaio 2015                                                                                                                                                                    La referente del progetto

                                                                                                                                                                                                                    Maura Orengo

Progetto Memoria e Impegno per il 70° del 25 aprile

 

 

IL PROGETTO é incentrato sui valori di PACE, LIBERTA’, DEMOCRAZIA E DIRITTI, PATRIMONIO di tutti gli Europei, dalla LIBERAZIONE DAL NAZIFASCISMO alla nascita dell’UE, contenuti nella COSTITUZIONE ITALIANA DEL 48 come nel TRATTATO DI LISBONA e nella CARTA DI NIZZA.

 

Promuove l’IMPEGNO CIVILE E il VOLONTARIATO in quanto gestito da una RETE di associazioni della società civile impegnata per formare i cittadini su legalità e valori: ApertaMente-ONLUS, attiva nell’A.P.S. Libera contro le mafie, Gruppo Ecologico Martiri della Libertà… Valprino, Centro Servizi al Volontariato.

 

Ha radici solide dal punto di vista storico nell’ISRECIM, della trasparenza amministrativa nel CESPIM, del territorio nel Comune di Imperia col Consiglio Comunale Ragazzi.

 

   OBIETTIVI:

 

- sviluppare il DIALOGO INTERCULTURALE con attività comuni che diffondano collaborazione, comprensione reciproca e tolleranza nella dimensione europea perché la sconfitta del nazifascismo, pur vista da prospettive diverse,è per tutti tappa fondamentale per la LIBERAZIONE DA DITTATURE E GUERRA;

 

 - SENSIBILIZZARE la cittadinanza AI VALORI attraverso DIBATTITO E RIFLESSIONE SU DIVERSI PERCORSI dell’ultimo secolo (seconda guerra mondiale, resistenze, liberazione);

 

- Incoraggiare la PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA con azioni e strumenti che sviluppino discussioni tra CITTADINI.

 

 

PREVEDE 2 DIMENSIONI

 

LOCALE:

- approfondimento attraverso conferenze e visite guidate sul 70° anniversario del 25 aprile e i suoi VALORI;

 

- laboratori di ricerca e comunicazione in videoclip di TESTIMONIANZE D’EPOCA sulle ASPETTATIVE E LE SPERANZE IN UN FUTURO DI PACE, DEMOCRAZIA E LIBERTÀ PER L’EUROPA;

 

- creazione di una PAGINA BIANCA in piazza e online in cui esprimere idee e proposte;

 

- conferenze di PRESENTAZIONE alla CITTADINANZA;

 

- VISITE GUIDATE al Casone di Imperia.

 

TRANSNAZIONALE, PER I PARTNER EUROPEI (se finanziato dall’UE):

 

- ACCESSO ONLINE al sito e al blog;

 

- PARTECIPAZIONE di una GIURIA INTERNAZIONALE che sceglie i videoclip;

 

 

- DELEGAZIONE al Parlamento di Strasburgo con proposte e produzioni.

 

 

 

 Risponde a specifici bisogni:

 

1) Per sensibilizzare la cittadinanza ai valori propugnati e difesi dalla Costituzione:

 

  • - approfondimento attraverso conferenze e visite guidate, in preparazione della commemorazione del 70° anniversario del 25 aprile (liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo), sulla corrispondenza tra i valori della Resistenza italiana di PACE, LIBERTA’, DEMOCRAZIA E DIRITTI, e quelli ripresi e propugnati dalla Costituzione Italiana del 1948 e dalla Carta di Nizza;
  • - istituzione di laboratori nelle scuole di ricerca, catalogazione e comunicazione attraverso videoclip, in un sito dedicato, di testimonianze del 25 aprile realizzate dagli studenti imperiesi  presso famigliari e conoscenti con particolare attenzione  a quelle che in quel tempo erano le aspettative e le speranze in un futuro di pace, democrazia e libertà per l’Europa;

 

2) Per stimolare il dibattito e la riflessione sui diversi percorsi dell’ultimo secolo si porranno in essere le seguenti azioni:

 

  • - creazione di una pagina bianca in formato cartaceo sulla piazza del Comune;
  • - creazione di un blog ”pagina bianca” nel quale studenti e cittadinanza esprimano pareri, propongano innovazioni per la città in nome dei valori propugnati e dei diritti garantiti dalla Costituzione Italiana e dalla Carta di Nizza;
  • - presentazione dei  lavori realizzati, del sito web e del blog alla cittadinanza.

 

3) Per realizzare una rete transnazionale a livello di società civile e volontariato (se finanziato dalla Comunità Europea) si porranno in essere:

  • - presentazione online dei  lavori realizzati, del sito web e del blog alla cittadinanza e in particolare agli studenti delle località partner;
  • - partecipazione dei  cittadini delle località partner, in particolare degli studenti, alla giuria internazionale (dei tre paesi partner) che sceglierà i videoclip che meglio rappresentano i valori di pace, libertà e democrazia per tutti gli Europei; 
  • - viaggio a Strasburgo di una delegazione di 8 studenti (4 videoclipper italiani vincitori del concorso e 4 giovani scelti dai partner europei, in misura di 2 per ciascuno, tra i più attivi nelle giurie e nel blog) che consegneranno a rappresentanti del Parlamento Europeo le migliori proposte della cittadinanza e i lavori realizzati...
  • - una classe di Manchester e una di Friedrichshafen visitano i luoghi della memoria della Resistenza a Imperia con gli studenti imperiesi.

 

 EFFICACIA, EFFICIENZA E SOSTENIBILITA’:

 

  • - il ricordo del passato (memoria della Liberazione dal nazifascismo) diviene strumento per la comprensione del presente e la progettazione del futuro;
  • - coinvolgimento dei cittadini italiani ed europei nel ricordo dei valori della Resistenza, della Costituzione e della Carta di Nizza;
  • - le attività comuni contribuiscono a diffondere collaborazione, comprensione reciproca e tolleranza nell’ottica della dimensione europea perché il 25 aprile 1945 e la Resistenza, pur visti da prospettive diverse, rappresentano per tutti gli europei una data fondamentale per la liberazione dalle dittature e dalla guerra;
  • - sviluppo di una rete di collaborazione tra associazioni di volontariato locali, gli istituti di ricerca e gli enti locali (Comune e scuole);
  • - attraverso l'uso delle NUOVE TECNOLOGIE il progetto realizza il coinvolgimento a distanza dei partecipanti;
  • - la partecipazione degli studenti del Consiglio Comunale dei ragazzi (30), delle loro classi (15) e delle loro scuole (3 istituti comprensivi di scuola primaria e secondaria) e delle loro famiglia sortirà un effetto moltiplicatore per lo sviluppo della consapevolezza dei cittadini sui valori e le istituzioni comunitarie;
  • - la realizzazione del progetto, valorizzando risorse culturali esistenti,  darà vita a nuove attività formative all'interno delle scuole, allo sviluppo di attività laboratoriali e creazione di un Museo della Resistenza e dei Diritti nel "Casone del Faudo", alla nascita di nuovi gemellaggi tra città sostenuti dagli enti locali e dalla cittadinanza stessa.

 

 COINVOLGIMENTO DEI PARTNER:

 

  • - Gruppo Ecologico Martiri della Libertà Partigiani Val Prino: organizzazione delle attività, mostre, pernottamenti nel Casone del Monte Faudo, attività dei volontari.
  • - Istituto Storico della Resistenza: consulenza storica, partecipazione di esperti, storici,ex partigiani e testimoni agli incontri e alle conferenze.
  • - Comune di Imperia: organizzazione delle attività laboratoriali per la produzione di indagini e videoclip, con gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, attraverso il Consiglio Comunale dei Ragazzi e il coinvolgimento dell'Assessorato ai Servizi Sociali; organizzazione dei trasporti e di parte dei servizi di ristorazione nel corso delle visite al Casone dei Partigiani del Monte Faudo; fornitura di spazi.
  • - CESPIM: gestione amministrativa trasparente dei fondi.
  • - Scuola Manchester: partecipazione alla giuria internazionale online per la scelta dei migliori videoclip; partecipazione con 2 studenti alla delegazione che porterà a Strasburgo le proposte al Parlamento Europeo; in caso di gemellaggio con la città di Imperia, partecipazione con un gruppo di 20-25 studenti alla visita al Casone del Faudo.
  • - Scuola partner Friederichshaven: come sopra.

 

 

 COINVOLGIMENTO DI TERZI (NON ONG) ALLE ATTIVITA' DEL PROGETTO

  • - scuole imperiesi: gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado seguiranno nei vari istituti imperiesi i blog e vedranno i video del progetto
  • - cittadinanza imperiese: gli studenti coinvolti nel progetto coinvolgeranno le famiglie e i conoscenti nella ricerca di testimonianze
  • - partner stranieri: 200%: le scuole informeranno altri studenti e famiglie
  • - cittadinanza: il blog e il sito saranno visibili online

 

 PIANO DI DIFFUSIONE

Utilizzo delle nuove tecnologie:

  •      -  Conferenza stampa di presentazione del progetto;
  •      -  Conferenza di presentazione dei lavori e del blog “Pagina Bianca”;
  •     -  videoclip (gli studenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Imperia e i loro compagni di classe raccontano il 25 aprile 1945 attraverso le testimonianze raccolte dagli adulti, famiglie e conoscenti);
  •      -   blog "Pagina Bianca";
  •      -   sito internet www.laliberazione.org;
  •      -   pubblicazioni su siti di partner: Comune di Imperia, Consiglio Comunale Ragazzi, ApertaMente, Libera, Gruppo Ecologico..., ISREC;
  •      -   Ufficio stampa di Libera web

 

  Incontri di presentazione con la cittadinanza e i partner:

  •      -    Conferenza stampa di presentazione del progetto;
  •      -    Conferenza di presentazione dei lavori e del blog “Pagina Bianca”.

     

       Incontri di presentazione nelle scuole:

           Scuole Primarie e secondarie di 1° grado   -      Scuole Secondarie di 2° grado

  • - Uso di mezzi cartacei: Brochure e  comunicati stampa
  • - Reportistica dedicata
  • - scrittura collaborativa/Wiki

 

EFFETTO MOLTIPLICATORE

 

  •     - Avvio di attività laboratoriali permanenti al Casone dei Partigiani,
  •       anche con pernottamento in tende e rifugio per gruppi classe italiani e stranieri;
  •     - attivazione nuclei di confronto intergenerazionale;
  •     - coinvolgimento stampa locale e Ufficio Stampa di Libera Imperia;
  •     - pagina bianca su blog+evento in Piazza della Vittoria il 25 aprile;
  •     - possibilità di intervento sul blog "pagina bianca" aperto a cittadini italiani e delle città partner.

BUON 25 APRILE 2020

25aprile imperia viaXXsettembre 

ULTIMI EVENTI

giovedì 25 Aprile 2019 - Festa della Liberazione al Museo del Monte Faudo

mercoledì 25 aprile 2018 - Festa della Liberazione al Museo del Monte Faudo

lunedì 2 Aprile 2018 - Pasquetta al Museo del Faudo

1 novembre 2017 - Castagnata

domenica 27 Agosto 2017 - Festa dei Comuni

venerdì 2 Giugno 2017 - Festa della Repubblica al Museo del Monte Faudo

lunedì 1 Maggio 2017 - Festa dei lavoratori al Museo del Monte Faudo

martedì 25 Aprile 2017 - Festa della Liberazione al Museo del Monte Faudo

lunedì 17 Aprile 2017 - Pasquetta nella natura: le orchidee del nostro territorio

sabato 28 Gennaio 2017 - Commemorazione Innicuni

 

                                               

 

Diamo colore alla memoria!

 

In questo spazio di riflessione sui valori collegati al 25 aprile potrai:

 * conoscere le varie iniziative organizzate su temi di:

pace, diritti, cittadinanza, libertà

*consultare la documentazione fotografica e video

*leggere gli articoli pubblicati sul blog "pagina bianca"

* vedere i filmati presentati al concorso per il 70° anniversario della liberazione

PACE - DIRITTI - LIBERTA' - DEMOCRAZIA